ULTEN LIVING

  • Val d’Ultimo
  • 2019
  • project study

L’idea presenta la volontà di un’architettura legata all’ambiente circostante ma in grado di portare valori aggiunti alla zona come quello comunitario e di vivibilità contemporanea. Così l’idea di sovrapporre quattro volumi su diverse altezze, rispettando e valorizzando l’andamento scosceso del territorio montano e creando così non un edificio isolato bensì una sorta di borgo nel verde. Elemento fondamentale del costruire é il legame identitario tra ciò che é nuovo e ciò che appartiene all ́architettura tradizionale di un luogo. Da qui la volontà di riprendere la tecnologia costruttiva della baite in legno, rivisitandola, e creando attraverso i caratteristici tronchi, un involucro che avvolge i volumi di vetro e cemento. Questa nuova pelle diventa filtro tra interno e esterno e si muove creando spazi completamente aperti e permeabili come la terrazza al piano terra.