HOUSE L

  • Tirolo
  • 2016
  • residenziale

Il progetto nasce dal concetto di realizzare due piastre nere orizzontali che racchiudono una vetrata a 360 gradi. La piastra inferiore si piega nella zona d’ingresso verso il suolo e invita l’ingresso attraverso la scala. Sia la facciata in vetro sia le pareti opache riflettono perfettamente l’ambiente circostante. L’edificio nero attira l’attenzione e l’ombra allo stesso tempo. Un corpo architettonico estraneo, che allo stesso tempo si integra invisibile nell’ambiente mimetizzandosi in esso.